COIBENTARE

COIBENTARE

Coibentare significa porre tra due superfici uno strato di isolante termico (materiale che non permetta lo scambio di calore) o acustico (materiale che non consenta la trasmissione di vibrazioni).

La coibentazione acustica costituisce un importante fattore per la salvaguardia dell'ambiente e il benessere delle persone, contribuendo all'ottenimento della privacy e all'adeguamento da parte di enti pubblici alle normative nazionali ed europee in materia. Sempre di più, infatti, nei luoghi di lavoro, abitativi e ricreativi c'è necessità di limitare l'ingresso o la fuoriuscita di vibrazioni al fine di migliorare la propria o l'altrui qualità di vita.

Nell'edilizia la coibentazione sta assumendo negli ultimi anni un'importanza fondamentale, soprattutto nell'isolamento termico, poiché permette di adeguarsi ai sempre più necessari cirteri di efficienza energetica stabiliti dalla Comunità Europea e consente un importante risparmio economico in bolletta. Una corretta coibentazione termica delle pareti permette, infatti, di ridurre il flusso termico in uscita nella stagione fredda, mantenendo caldo l'ambiente, e impedisce la penetrazione del flusso termico nell'ambiente durante la stagione calda, mantenendo l'edificio fresco.

Tra i materiali impiegati nella coibentazione termica ed acustica, la fibra di cellulosa si distingue per il basso impatto ambientale e l'assoluta atossicità. Questo materiale, infatti, se di buona qualità, presenta valori di coefficiente di conducibilità termica e inerzia termica che lo collocano ai massimi livelli tra gli isolanti termici naturali; la sua struttura microscopica lo rende inoltre un eccellente isolante acustico.

La ditta Isolare, attiva in Italia da oltre venticinque anni, si occupa di coibentazione mediante fibra di cellulosa e ne garantisce la stabilità del prodotto nel tempo. Per informazioni più approfondite clicca qui


powered by Creazioni Web